NEUROSCIENZE: I 7 LIBRI DIVULGATIVI IMPERDIBILI

Written by Vanessa Candela

“Il nostro giocattolo più grande è il cervello.” Charlie Chaplin

Pensate che questa straordinaria materia chiamata neuroscienze cognitive ,è stata battezzata su un taxi a New York solo alla fine degli anni ’70.

Due grandi studiosi della mente, Michael Gazzaniga e George Miller si stavano recando a un simposio sul nuovo filone di ricerca che stava emergendo e che cercava di comprendere la relazione tra il cervello e le funzioni cognitive, una disciplina a cui si doveva trovare un nome. Da allora ad oggi si è assistito a un’esplosione di studi che stanno rivoluzionando numerosi campi del sapere che spaziano dalla medicina, all’arte, alla musica, alla gastronomia fino all’intelligenza artificiale.

Durante gli eventi divulgativi che tengo in vari parti d’Italia e i miei seminari mi piace raccontare dei libri che mi hanno appassionato nel mio percorso di studi e di ricerca nelle neuroscienze.

Ho pensato di inserire anche qui 7  letture divulgative che consiglio vivamente a chi vuole avvicinarsi e incuriosirsi a questa materia così innovativa.

Sei pronto per cominciare?

Il motore che mi guida nel mio essere scienziata è la curiosità per tutto ciò che non conosco e che è mistero da poter esplorare.

Quindi ti consiglio di partire da ciò che fa accendere in te la parola curiosità e scoperta.

Cominciamo!

L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello.

Scritto dallo straordinario scrittore e neurologo Oliver Sacks questo libro è ideale sia per un primo approccio alle neuroscienze sia per chi è già dentro alla materia. Grazie alle grandi capacità narrative di Sacks ho potuto viaggiare tra i più curiosi disturbi esistenti che hanno a che fare con il funzionamento del nostro cervello e della nostra mente.

Elogio dell’imperfezione.

Scritto dalla mia più grande ispiratrice, Rita Levi-Montalcini, questo libro è intriso di passione grazie al racconto autobiografico della straordinaria vita di questa scienziata che grazie a tenacia, credo e coerenza è riuscita in un’epoca storica difficile e buia ad perseguire nella strada della ricerca arrivando a scoprire una della molecole che avranno rivoluzionato lo studio del cervello. Un libro che fa scoprire le neuroscienze grazie al racconto di chi ne ha fatto la storia.

La donna che morì dal ridere e altre storie incredibili sui misteri della mente umana.

Scritto da uno dei più grandi divulgatori nell’ambito delle neuroscienze, il famoso Vilayanur Ramachandran questo libro è assolutamente da leggere per conoscere questa meravigliosa materia.  Questa lettura mi ha fatto appassionare ancora di più dello studio del nostro cervello e dei suoi misteri dandomi la forza di esplorare terreni insoliti come le neuroscienze della sinestesia indotta dalle voci e facendomi venir voglia di divulgare questa affascinante materia anche agli altri.

Musicofilia.

La mia passione per la musica mi ha portato ha voler esplorare e approfondire la ricerca che mette in relazione musica e neuroscienze. Sicuramente tra le letture divulgative che hanno lasciato un segno c’è Musicofilia. Una lettura straordinaria a cavallo tra neuroscienze e musica scritto dal neurologo e scrittore Oliver Sacks. Un libro che è stato stimolante come fonte di idee innovative nell’ambito delle neuroscienze del canto e della musica.

Un antropologo su marte.

Un altro stupendo libro di Oliver Sacks che esplora alcuni casi affascinanti che svelano i misteri del funzionamento del nostro cervello.Dal pittore che dopo un incidente non distingueva più i colori e vedeva il mondo in bianco e nero, un disturbo chiamato acromatopsia, alla straordinaria memoria visiva e i disegni di Stephen, solo per citare due delle tante storie che troverete durante il racconto. Un libro che ho letto qualche anno fa e che ho divorato in due giorni.

Il cervello delle donne.

Un libro rivelatore scritto dalla neuropsichiatra americana Louann Brizendine. L’ho letto per un esame ed è stato fantastico nel fornirmi risposte alle domande che ci poniamo sempre sulle differenze di carattere e comportamento tra maschi e femmine spiegato con un linguaggio chiaro e dall’ottica delle neuroscienze.

In te mi specchio. Per una scienza dell’empatia.

Un libro in cui a parlare è Giacomo Rizzolatti, neuroscienziato italiano famoso per la scoperta dei neuroni specchio, nella forma di un’appassionante intervista. Un libro fantastico per comprendere meglio la celebre scoperta direttamente dalle parole del celebre scienziato.

 Sicuramente tante altre letture meriterebbero di essere citate ma intanto iniziamo con queste con l’augurio che possano far appassionare anche voi di questa materia stupenda.

Buon viaggio!

A presto.

Dott.ssa Vanessa Candela 

Translate »